Google celebra Matilde Hidalgo Navarro de Procel, ma è un errore!

Matilde Hidalgo Navarro de Procel era una donna medico, poetessa e attivista ecuadoriana. E’ stata la prima donna a esercitare il diritto di voto in Ecuador e anche la prima a ricevere un dottorato in medicina. Oggi Google – nel giorno del suo compleanno – la ricorda con un doodle in suo onore. Peccato che Google si sbagli! Matilde non è…

Pittrici scandalose. Plautilla Nelli: femminista ante litteram

Pittrici scandalose. Plautilla Nelli: femminista ante litteram   La figura di Plautilla Nelli (Firenze 1524-1588), la “prima pittrice fiorentina” citata da Giorgio Vasari. Il suo vero nome era Polissena Margherita Nelli, ed era nata intorno al 1523 a Firenze in una famiglia agiata. Suo padre, Piero di Luca Nelli, era un noto commerciante di stoffe…

La questione Von Lichberg – Nabokov: Lolita è un plagio? 

Lolita, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi. Mio peccato, mia anima. Lo-li-ta: la punta della lingua fa un viaggio di tre scalini giù per il palato per schioccare al tre, sui denti. Lo-Li-Ta. Era Lo, semplicemente Lo, al mattino era alta quattro piedi e dieci pollici con le calze. Era Lola in pantaloni….

Femminismo, poliamore e bondage. Chi era il padre di Wonder Woman?

Femminismo, poliamore e bondage -Chi era il padre di Wonder Woman? part. 2 Nel precedente articolo ( Leggi l’articolo )  ho parlato della celebre, bellissima e forte amazzone dei fumetti americani degli anni ’40, Diane Prince, meglio nota come Wonder Woman. Ho cercato di ricostruire la vicenda editoriale affascinante che non esclude neppure la censura, per…

Scandalosa-mente artista: Natalia Goncharova a Palazzo Strozzi

Enfant terrible dell’avanguardia russa. Una mostra che riesce a fare rumore in tutta la sua bellezza. Una musicalità di stanze dai motivi differenti come su un pentagramma, di suoni e colori variegati che stanza dopo stanza raccontano, a Palazzo Strozzi, la vita in pittura  di questa donna eclettica e scandalosa.  Un fiume in piena di arte, innovazione…

Memorie di una donna medico di Nawal Al-Sa’Dawi

    “Memorie di una donna medico” è il libro mitico dell’egiziana Nawal Al-Sadawi, 86 anni, tra le più influenti scrittrici femministe del mondo arabo. Il diario di una sposa bambina, mutilata ai genitali, disprezzata, considerata una merce, che si riscatta studiando e infine esercitando la professione di medico. Una lezione, tra dolore, speranza e…

“Ammagatrici” di Marinella Fiume

“Ammagatrici” della scrittrice catanese Marinella Fiume è una raccolta di racconti magici, un tour visionario nella Sicilia arcana che svela storie affascinanti di donne senza voce, di luna e notte, meritevoli di essere scoperte e, chissà, magari anche scovate nel presente… «Perché la luna è femmina e il suo ciclo riproduce precisamente quello delle femmine,…

“L’altra metà delle fiabe” di Antonella Castello

Le fiabe? Non semplici storielle. Basta guardare al rapporto fra il Boccaccio napoletano, Giambattista Basile, e il francese Perrault. Si legge in un libro curato da Antonella Castello con i disegni di Arthur Rackhman   Sono davvero così semplici le fiabe? Siamo sicuri che siano solo storielle per bambini? C’è qualcosa di fortemente oscuro e…