Più libri, più liberi! A Roma la grande fiera dell’editoria

I numeri della diciottesima edizione di Piu’ libri piu’ liberi, sono grandiosi!

Ambulanza Letteraria sarà presente !

Il manifesto e il logo disegnati da Emi Ligabue

La fiera della piccola e media editoria che si terra’ nella Nuvola dell’Eur, a Roma, dal 4 all’8 dicembre fanno pensare ad una grande fiera e all’evento culturale come il piu’ importante della Capitale, dedicato esclusivamente agli editori indipendenti italiani. È l’Europa il tema scelto per l’edizione 2019. La manifestazione, che quest’anno compie diciotto anni, si svolge nello scenario del nuovo centro congressi della capitale, La Nuvola, progettata dall’archistar Massimiliano Fuksas. 

Il manifesto di Più libri più liberi dell’edizione 2019 è stato realizzato da Emi Ligabue, illustratrice e designer mantovana del 1957 che ha iniziato la sua carriera nei primi anni Ottanta, collaborando con Studio Alchimia alla progettazione di Casa Alessi.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

Gli appuntamenti sono:

  • 4 dicembre alle ore 11:30 Incontro sull’Europa, l’incontro sull’Europa, in cui intervengono Alessandro Barbero, Paolo Mieli e Paolo Conti;
  • 5 dicembre alle ore 18:30 Notizie dal Futuro dove interverranno Michele Serra, Carlo Verdelli e Riccardo Luna;
  • 6 dicembre alle ore 10:15 un intervento per i ragazzi dal titolo Chimica: dal fumo al fumetto! che celebra il 150° anniversario dall’invenzione della tavola periodica. Vedrà l’intervento di Dario Bressanini, Giovanni Eccher, Andrea Ienco, Silvia Mattoni, Andrea Plazzi, Sergio Ponchione e Gianna Reginato;
  • sempre il 6 dicembre a seguire (ore 11:30), sempre nella Sala La Nuvola, Marco Damilano intervisterà Romano Prodi per l’evento Governare l’Europa;
  • 6 dicembre ore 19:00 Maurizio De Giovanni presenterà poi il suo nuovo romanzo Dodici rose a Settembre, pubblicato da Sellerio;
  • il 6 dicembre alle 16:30 in Sala Aldus Audiolibri e podcast. Dal progetto editoriale al piano produttivo.
  • 7 dicembre ore 10:15 Ennio Morricone presenta il libro di Maurizio Baroni;
  • 8 dicembre alle ore 15:15 Marco Travaglio parla della Tav nell’intervento da titolo Tav: un’opera che conviene solo a pochi;
  • 8 dicembre alle ore 19:00 chiude la fiera l’intervento (per gli interventi in questa sala) Andrea Camilleri e la sua Autodifesa di Caino in cui intervengono Roberto Andò, Roberto Fabbriciani, Tomaso Montanari, Alessandra Mortelliti, Salvatore Silvano Nigro e Marino Sinibaldi che ricordano il Maestro scomparso.

Il 4 dicembre alle ore 11:00 in Sala Elettra verrà assegnato il Premio ‘Booktuber’ premiando il migliore dell’anno. In questa sala si terrà anche, in concomitanza con la premiazione, l’intervento Booktuber: vuoi diventare un influencer dei libri? per spiegare le nuove modalità di promozione dei libri.

il 4 dicembre alle ore 18:30 in Sala Aldus l’intervento Audiolibri e podcast. Bolla tecnologica o mercato reale?

Il 5 dicembre in Sala Aldus alle 18:30 dal titolo Dal book blogger all’influencer: i nuovi soggetti della comunicazione e i servizi che offrono.

Tanti gli autori e i personaggi che si confronteranno sul tema scelto quest’anno: ‘I confini dell’Europa’. Ospiti d’eccezione la diciassettenne attivista russa, Olga Misik, che sfida il regime di Putin e la sindaca di Danzica, Aleksandra Dulkiewicz.

Tra gli scrittori che faranno parte di questa edizione ci saranno Erri De Luca, Valeria Luiselli, Eduard Limonov, Donatella Di Pietrantonio, Concita De Gregorio, Maurizio De Giovanni, Sandra Petrignani, Michela Murgia, Gianrico Carofiglio, Pif, Nadia Terranova, Melania Mazzucco e Moni Ovadia.

Si parlera’ di politica e di grandi mutamenti del mondo contemporaneo con i direttori delle piu’ importanti testate italiane: Lucia Annunziata, Marco Damilano, Virman Cusenza, Ezio Mauro, Carlo Verdelli e molti altri giornalisti. L’importanza della lotta contro ogni forma di odio, razzismo e antisemitismo si discutera’ nell’evento intitolato ‘Il valore della memoria’ con Sami Modiano e lo storico italiano Marcello Pezzetti.

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

Perché parlare di Europa?

«È un argomento cruciale per il nostro presente e per gli anni che ci attendono da affrontare non attraverso speculazioni teoriche ma tramite discussioni aperte, dove confrontarsi su questioni fondamentali come l’identità, il dialogo, i valori»

Tra gli appuntamenti da non perdere anche un ricordo di Andrea Camilleri a pochi mesi dalla morte, dedicato all’Autodifesa di Caino, titolo dell’ultimo monologo mai andato in scena. Da segnalare che la Regione Lazio anche quest’anno rinnova il regalo speciale per gli studenti: un buono del valore di 10 euro per l’acquisto di libri in fiera.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...